news - Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano

CONSOLINI VOLLEY
PalaMarignano - San Giovanni in Marignano (RN)
CONSOLINI VOLLEY
Vai ai contenuti

#San Giovanni, è l'ora della verità....

Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano
Pubblicato da in Rassegna stampa · 19 Settembre 2020
Domani scatta il campionato, l'Omag ha tamponato l'assenza di Conceicao con il ritorno di Saguatti.
Aspettando Lana Silvia Conceicao, la schiacciatrice brasiliana che è ancora ferma nel suo Paese dopo essere risultata positiva (asintomatica) al Coronavirus nel tampone effettuato poco prima di imbarcarsi per l'Italia, l'Omag si appresta a fare il suo debutto nel campionato di volley A2 femminile, con il calendario che conduce le marignanesi domani a Talmassons, in Friuli (prime schiacciate alle 17, arbitrano Sabia e Traversa). Non c'è la giocatrice sudamericana, che nel frattempo si è sottoposta a un secondo tampone, ma c'è Giulia Saguatti, che dopo essersi ritirata dalla pallavolo è tornata sui suoi passi per dare una mano a quel San Giovanni che l'ha vista protagonista dal 2015 alla sosta del febbraio scorso
per la pandemia. Indubbiamente un gran bel ripiego.

"Decisamente sì, lo definirei un 'aiuto di lusso'", commenta l'allenatore dell'Omag, Stefano Saja, che sa di poter contare su un 'martello' più che affidabile, una schiacciatrice che si è presentata in palestra già in buone condizioni, questo grazie ai due mesi passati in spiaggia con il
beach volley e a una struttura fisica particolarmente leggera.
Ma sarà subito nel sestetto di partenza, Giulia? "Ancora non lo so, deciderò all'ultimo momento", prende tempo il coach, che deve valutare pure lo stato di salute di Peonia, quella che nelle intenzioni della vigilia sarebbe la schiacciatrice titolare al fianco di Conceicao. Tornano così in ballo anche Fedrigo e De Bellis, con Saja che in avvio, a Talmassons, pescherà due di queste quattro giocatrici per il suo sestetto base. "Tutte le ragazze hanno voglia di vincere, di ottenere il risultato e questa  volontà comune permette di superare i piccoli egoismi legati al tipo di utilizzo, si rema tutti quanti nella stessa direzione", è tranquillo il tecnico dell'Omag, preoccupato piuttosto per la caratura dell'avversaria.

"Credo che il Talmassons si collocherà nella parte alta della classifica – profetizza Saja –. Nel ruolo di opposto hanno la russa Irina Smirnova, trent'anni, una giocatrice che in Italia ha già dimostrato il suo valore, questo attraverso promozioni, campionati di vertice. Poi – prosegue lo skipper di San Giovanni – hanno preso Valentina Tirozzi, un posto 4 di livello assoluto, un 'martello' che ha tantissima A1 alle spalle, così come ha fatto parte della nazionale azzurra. Ora è al rientro dopo la maternità", aggiunge Saja, consapevole che in Friuli l'asticella sarà abbastanza
alta per la sua rivoluzionata (e ancora incompleta) Omag.
"Siamo un laboratorio, un cantiere aperto e ci vorrà un po' di tempo per riuscire a giocare bene assieme. Non possiamo pensare di essere perfetti adesso, ora è il momento di costruire", suggerisce il coach, che andrà con Berasi in regia e la capitana Fiore opposto, Cosi e Ceron al centro, Bonvicini libero, mentre alle bande c'è un largo ballottaggio.

Alb.Cresc.





Polisportiva A. Consolini Società Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata (SSD a r.l.)
Galleria Marignano s.n.  47842 San Giovanni In Marignano RN  -  Telefono: 0541 955313 - N.P. IVA: 02190450409

Web & Hosting by DEA s.a.s. - www.deaservizi.net

Torna ai contenuti