news - Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano

CONSOLINI VOLLEY
PalaMarignano - San Giovanni in Marignano (RN)
CONSOLINI VOLLEY
Vai ai contenuti

#Vatti a fidare del precampionato.

Omag Consolini Volley - San Giovanni in Marignano
Pubblicato da in Rassegna stampa · 28 Settembre 2020
SAN GIOVANNI 3 - MACERATA 0
Vatti a fidare del precampionato.

Quando ancora non c'erano punti in palio, San Giovanni e Macerata si erano affrontate due volte, disputando complessivamente 7 set. Bene, 6 di questi set se li erano aggiudicati le marchigiane, uno appena la formazione marignanese. Ma ieri, sul parquet amico, l'Omag ha cancellato con un colpo di spugna quello sgradevole ricordo, liquidando le avversarie con un 30 che non ammette repliche.

Un successo limpido, mai in discussione: una gara praticamente a senso unico, ad eccezione della prima parte della terza frazione. Va pure detto, per onor del vero, che Macerata non ha potuto disporre della sua palleggiatrice titolare, Lancellotti, rimasta precauzionalmente in panca per un fastidio alla schiena. Un'assenza pagata a caro prezzo dalle ospiti, che si sono subito smarrite. "Abbiamo sicuramente approfittato di questo deficit del Macerata – ammette a caldo il coach di San Giovanni, Stefano Saja –, ma al tempo stesso posso dire solo brave alle mie giocatrici, che sono state quanto mai concrete. Al di là dei tre punti, sempre preziosi, sono oltremodo soddisfatto per aver visto applicato in campo quello su cui lavoriamo in allenamento". L'incontro, come accennato, di fatto non è esistito.

Si comincia e dopo qualche battuta l'Omag ha messo già luce tra sé e le rivali, con il coach ospite Paniconi che brucia i suoi due timeout nel tentativo di cambiare un po' l'inerzia del match. Ma le sue ragazze pasticciano a costruire, attaccano con percentuali modeste e irrimediabilmente scivolano indietro, arenandosi a quota 18. Il cambio campo non sposta gli equilibri. San Giovanni è sempre padrona della situazione, con l'opposto mancino Fiore che è un autentico 'fattore'. Insieme a lei buone cose per la banda De Bellis, così come al centro si avverte Cosi. E anche il secondo set è in carniere senza alcun tipo di patema. Nel frattempo Saja cavalca il suo sestetto base, lasciando a sedere la brasiliana Conceicao, tesserata all'ultimo momento dopo un'interminabile telenovela.

Il terzo segmento di gara è il più incerto, nel senso che le squadre sono a braccetto almeno fino all'8 pari. Poi l'Omag stacca, prende il volo e non si ferma più. Sul 2013 arriva anche il momento del 'martello' sudamericano, che mette a terra il primo pallone che gioca (e poi sbaglia una battuta ma ci sta, è pur sempre un esordio anche per lei). Sul 2315 le marignanesi s'incagliano un attimo, quindi un errore in battuta di Mancini e Saguatti fanno scorrere i titoli di coda.

alb.cresc.
Il Resto del Carlino Rimini 28-09-2020





Polisportiva A. Consolini Società Sportiva Dilettantistica a responsabilità limitata (SSD a r.l.)
Galleria Marignano s.n.  47842 San Giovanni In Marignano RN  -  Telefono: 0541 955313 - N.P. IVA: 02190450409

Web & Hosting by DEA s.a.s. - www.deaservizi.net

Torna ai contenuti